Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie.

Apertura di una tomba della Tarda Età del Bronzo da parte di un team congiunto di archeologi Armeni e Italiani

Il 26 giugno scorso l’Ambasciatore Alfonso Di Riso ha partecipato all’apertura di una tomba della Tarda Età del Bronzo nei pressi della località di Jrarat (Hrazdan) nella regione di Kotayk. L’importante scoperta è stata fatta da un team congiunto di archeologi Armeni e Italiani dell’IAE NAS RA e dell’ISMEO, guidato da Artur Petrosyan e Roberto Dan. All’evento hanno preso parte anche le Autorità locali e il Cons. Sergio Ferdinandi, Vice-Presidente dell’ISMEO, che dirige in Armenia la missione archeologica di Aruch e dell’Incastellamento della Via della Seta.