Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

UN AUTUNNO DENSO DI EVENTI

Ամսաթիվ:

օ/ա/Տ


UN AUTUNNO DENSO DI EVENTI

 UN AUTUNNO DENSO DI EVENTI

 

L’ambasciatore italiano Vincenzo Del Monaco 'In Armenia le luci dell’estetica e della cultura italiana'

 

Arte, musica, enogastronomia, senza trascurare il calcio. Questi gli appuntamenti proposti a Jerevan dall'Ambasciata d'Italia il cui clou sarà il 5 settembre l'attesissimo match Armenia-Italia.

Due mostre d'arte contemporanea, invece, vogliono farsi ponte interculturale tra i due Paesi. Entrambe curate da Isabella Indolfi le iniziative, 'Ogni dove' di Bianco-Valente e 'Lighting flowers/ Remix Portrait' di Franz Cerami, si prefiggono di esplorare la città di Jerevan, facendo leva su storie individuali.

Il 4 settembre 2019, alle 17.00, sotto il Patrocinio dell'Ufficio dell'Alto Commissario per la Diaspora della Repubblica di Armenia,  sarà inaugurato, presso l'Ambasciata d'Italia in Armenia, il progetto artistico OGNI DOVE del duo Bianco-Valente, a cura di Isabella Indolfi.

OGNI DOVE parte dall’idea che l’Armenia è ovunque, al di là dei suoi confini geografici, e riflette sulla diaspora armena, non intesa come dispersione, ma come diffusione, le cui propaggini ancora si espandono nei luoghi più disparati, intessendo nuovi legami e donando nuove prospettive alla cultura madre. Il progetto, promosso dall'Ambasciata d'Italia in Armenia, è un dialogo aperto e diretto con la città e i suoi abitanti.

 

 

 

 


643