Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

Storia

 

Storia

Immediatamente a seguito della dissoluzione dell’Unione Sovietica, l’Italia e’ stata tra i primi Paesi a riconoscere l’indipendenza della Repubblica di Armenia, ed e’ stato il primo Paese a presiedere il Gruppo OSCE di Minsk concepito per arrivare ad una soluzione pacifica del conflitto del Nagorno-Karabakh.

Dal ripristino delle relazioni diplomatiche, si sono susseguiti 10 Ambasciatori d’Italia accreditati per l’Armenia. Di questi, dalla fondazione dell’Ambasciata d’Italia a Jerevan, sette hanno risieduto in Armenia.

Federico DI ROBERTO (residente a Mosca) - dal 12 maggio 1993
Emanuele SCAMMACCA (residente a Mosca) - dal 1 febbraio 1996
Giancarlo ARAGONA (residente a Mosca) - dal 22 giugno 1999
Paolo Andrea TRABALZA - dall'8 settembre 2000
Marco CLEMENTE - dal 21 giugno 2003
Massimo LAVEZZO CASSINELLI - dal 15 marzo 2007
Bruno SCAPINI - dal 15 giugno 2009
Giovanni RICCIULLI - dal 25 novembre 2013

Vincenzo DEL MONACO - dal 26 marzo 2018

Dal 18 maggio 2021 l’Ambasciatore è Alfonso DI RISO

 


86