Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

Covid-19 - campagna vaccinale e misure di contrasto alla pandemia adottate in Armenia

Data:

19/01/2021


Covid-19 - campagna vaccinale e misure di contrasto alla pandemia adottate in Armenia

CAMPAGNA VACCINALE - tutti i cittadini stranieri presenti in Armenia possono rivolgersi ad un qualsiasi Policlinico per poter ricevere gratuitamente il vaccino anti-COVID. E' necessario contattare il policlinico prescelto per fissare un appuntamento.

maggiori informazioni https://www.moh.am/#1/3837 - https://armenpress.am/eng/news/1051199.html

I cittadini stranieri possono fare ingresso nel territorio armeno senza alcuna restrizione, attraverso le frontiere aeree e terrestri (terrestri con la Georgia).

Tutti i viaggiatori in arrivo devono presentare il test COVID-19 PCR effettuato nelle 72 ore precedenti con esito negativo. Il certificato deve essere presentato in lingua inglese, russa o armena, deve includere i dati anagrafici dell’interessato e il numero del passaporto, stampato su carta intestata del laboratorio che l'ha eseguito e deve contenere il logo, l'indirizzo del laboratorio e i contatti telefonici, email ecc.
Coloro che arrivano in Armenia senza il certificato, saranno sottoposti al test COVID-19 PCR (a proprie spese) direttamente in aeroporto o al controllo della frontiera terrestre e dovranno rispettare l'autoisolamento obbligatorio fino a quando il risultato del test sará reso noto.

I cittadini stranieri giá vaccinati, dovranno presentare un certificato ufficiale di vaccinazione in lingua armena, russa o inglese, su carta intestata che attesti la somministrazione delle due dosi del vaccino. In tali casi, la seconda dose deve essere  stata somministrata almeno 14 giorni prima della data di entrata nel Territorio armeno.

l bambini di età inferiore a 1 anno sono esentati dall'effettuazione del test antigenico ovvero dalla presentazione del certificato vaccinale.

Laddove emergano dei sintomi, segue il ricovero.

Le autorità armene raccomandano l'uso della mascherina e il distanziamento interpersonale. La mancata osservazione dell’uso delle mascherine prevede una multa di AMD 10.000.

Per assistenza medica, i cittadini italiani possono contattare la Clinica Medline che ha messo a disposizione degli italiani un numero telefonico riservato:
Clinica "MedLine", 1, 17 Rostovyan St, Yerevan, Armenia: +374 43 700505.
All’occorrenza è attivo il numero delle autorità mediche locali +374 60 83 83 00 o il numero verde locale 8003.

Rimane obbligatorio l'uso della mascherina.

Per ulteriori informazioni ed approfondimenti si consiglia di visitare il sito Viaggiare Sicuri a cura dell’unità di crisi del Ministero Affari Esteri”.

In caso di necessitá di assistenza medica, si indica di seguito il numero telefonico riservato ai cittadini italiani messo a disposizione dalla Clinica "MedLine", 1, 17 Rostovyan St, Yerevan, Armenia:
+374 43 700505

Per maggiori informazioni sulla situazione in Armenia consultare il sito web del Governo della Repubblica di Armenia.

 

 

 


711